Elopement | Silvia & Pietro | Roma

Elopement in Roma… ma quale Roma?


Questo servizio fotografico di elopement voglio descriverlo citando una frase di un grandissimo romano, Alberto Sordi.

“Roma non è una città come le altre. È un grande museo, un salotto da attraversare in punta di piedi.”

Ma in realtà, cos’è il servizio fotografico di “elopement”?

Per farla breve la traduzione riporta a “fuga d’amore”, in termini pratici l’elopement è quel servizio fotografico in cui viene raccontato un matrimonio intimo, molto intimo.

Ecco, appunto, delle bellissime foto di coppia in un posto che può rappresentare la coppia stessa.
Quindi, quale città meglio di Roma, per l’elopement di Silvia e Pietro, essendo loro due romani doc?

Quando si sceglie il fotografo, si sceglie principalmente il suo modo di fotografare, la sua sensibilità nel vedere la realtà e trasformarla in opere d’arte.
Spesso i risultati migliori arrivano quando gli si dà la possibilità di realizzare le sue idee.

Perché dico questo? Semplicemente perché nel voler raccontare fotograficamente questo elopement di Roma ho consigliato agli sposi di fare due tappe.
Roma è una città infinita, ogni angolo nasconde, anzi non nasconde nulla, ogni angolo rivela capolavori, opere d’arte, monumenti secolari.

Ogni luogo di Roma è bello da fotografare.

Ora voglio chiedervi, sarebbe stato intimo fotografare il loro elopement percorrendo le vie più blasonate della città?
Immaginate di essere a Roma in una domenica di luglio e la risposta sarà ovviamente, no.

Quindi torno un attimo a quanto scritto poco fa: “spesso i risultati migliori arrivano quando gli si dà (al fotografo), la possibilità di realizzare le sue idee”.

E’ stato proprio così, Silvia e Pietro hanno ben accolto la mia proposta.

Il loro elopement doveva essere intimo, quindi, pochi scatti nei pressi del simbolo che identifica Roma, il Colosseo e poi la mia idea è stata da sempre ben precisa, via Appia antica.

La strada più antica di Roma, ricca di fascino, storia, magia… Perché io me l’ero immaginata proprio così, intima e con quella luce che caratterizza la mia fotografia.

Comments